Logo FCI Alto Adige
Amatori

Sprint vincente di Götsch a Passo Palade, battuto Nicolini

Avvincente e incerta fino all’ultimo. L’edizione 2023 del Trofeo Edelrot, seconda delle tre prove della Südtirol Berg Cup, ha premiato lo spunto dell’altoatesino Philip Götsch, che al termine di un serrato duello ha preceduto sul traguardo di Passo Palade l’azzurro dello sci alpinismo Federico Nicolini e il compagno di squadra Andrea Zamboni, vittorioso a propria volata nella volata a due per il terzo posto davanti a Thomas Gschnitzer (Poli Avi Bike Team).

L'arrivo trionfale di Philip Götsch
L'arrivo trionfale di Philip Götsch

I primi quattro della classifica hanno chiuso in un fazzoletto di 3”, a conferma di quanto appassionante sia stata la corsa organizzata dall’amateurradsportverein Edelrot Lana, con 130 iscritti. Gli atleti si sono confrontati su un percorso di 16 chilometri e 1204 metri di dislivello positivo, con partenza da Lana e arrivo in quota ai 1518 metri di Passo Palade.
Nell’acceso finale di gara, si sono formate due coppie, con Götsch e Nicolini a menare le danze, incalzati dal suo Zamboni-Gschnitzer.
Il tenace portacolori del team Fontanari.it Philip Götsch, specialista delle gare in salita, ha centrato il bersaglio grosso e si è imposto con il tempo di 49’02”.

Federico Nicolini e Philip Götsch impegnati in gara
Federico Nicolini e Philip Götsch impegnati in gara

Alle sue spalle, staccato di appena 1”, ha chiuso il trentino di Molveno Federico Nicolini, altro professionista degli sport di fatica, con il perginese Andrea Zamboni terzo a 2”, capace di tenersi alle spalle il sempre combattivo Thomas Gschnitzer. La top 5 è stata chiusa da Filippo Calliari del Team Sildom Garda, staccato di 22”.
Al femminile, invece, ha vinto la trentina Annalisa Adami (Bici e Sport), che ha fatto gara a sé e ha chiuso in trionfo con il riscontro cronometrico di 1h04’06”, staccando di 2’02” la seconda classificata, Manuela Hartl (Radfahrerverein Edelrot), seguita in terza piazza dalla compagna di squadra Anna Tröbinger.

Tutti i vincitori di categoria

Anna Tröbinger (Radfahrerverein Edelrot) ha conquistato la vittoria di categoria (Woman 1), emulata da Annalisa Adami nella Woman 2, da Liviana Faoro (Zanolini-Q36.5) nella Woman 3, da Federico Nicolini (Uc Valle di Non) nella Elite Sport, da Filippo Calliari (Team Sildom Garda) nella Master 1, da Philip Götsch (Fontanari.it) nella Master 2, da Andrea Zamboni (Fontanari.it) nella Master 3, da Stephan Unterthuner (Fontanari.it) nella Master 4, da Diego Fenaroli (Isolpi Racing Team) nella Master 5, da Wolfgang Hofmann (Next Level Racing Team) nella Master 6, da Gabriele Webber (Cc Rotaliano) nella Master 7 e da Alois Vigl (Fontanari.it) nella Master 8.
La terza e ultima prova della Südtirol Berg Cup è in programma il 10 giugno, quando sarà la volta dell’M2Bike Trophy, con arrivo ai 2094 metri di Passo Giovo.

CLASSIFICA MASCHILE: 1. Philip Götsch (Fontanari.it) 49’02”; 2. Federico Nicolini (Uc Valle di Non) a 1”; 3. Andrea Zamboni (Fontanari.it) a 2”; 4. Thomas Gschnitzer (Poli Avi Bike Team) a 3”; 5. Filippo Calliari (Team Sildom Garda) a 22”; 6. Abel Van der Windt (Radfahrerverein Edelrot) a 1’12”; 7. Andrea Bais (Team Sildom Garda) a 1’35”; 8. Stephan Unterthurner (Fontanari.it) a 1’37”; 9. Alessandro Sogne (Fontanari.it) a 1’39”; 10. Philipp Plunger (Edelrot) a 2’34”.

CLASSIFICA FEMMINILE: 1. Annalisa Adami (Bici e Sport) 1h04’06”; 2. Manuela Hartl (Radfahrerverein Edelrot) a 2’02”; 3. Anna Tröbinger (Radfahrerverein Edelrot) a 4’08”; 4. Julia Tanner (Abc Egna) a 4’32”; 5. Liviana Faoro (Zanolini-Q36.5) a 7’37”; 6. Erika Bettinazzi (7 Watt per Kilo) a 12’52”.

Classifiche complete negli allegati a fondo pagina

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,485 sec.

Cerca nelle news