Logo FCI Alto Adige
Donne

Alessia Vigilia trionfa al Giro della Toscana

Il Giro della Toscana è di Alessia Vigilia. La classe 1999 bolzanina ha aggiunto una nuova perla alla sua esaltante stagione 2023 e oggi ha trionfato al Giro della Toscana, conservando le insegne del primato conquistate già nella seconda giornata di gara.

Alessia Vigilia portata in trionfo dalle compagne di squadra
Alessia Vigilia portata in trionfo dalle compagne di squadra

Alessia, che il prossimo anno passerà nella formazione World Tour Fdj-Suez, si è garantita il successo grazie alla continuità di risultati e prestazioni: nona nel prologo inaugurale, poi seconda nella prima frazione in linea. Un piazzamento che le ha permesso di indossare la maglia rosa di leader della classifica generale, poi difesa arcignamente.
Nella terza tappa, Vigilia è stata ancora protagonista, al traguardo assieme alle migliori e nona nell’ordine d’arrivo, penalizzata da un guasto meccanico nei metri conclusivi. Un inconveniente che le ha impedito di prendere parte alla volata per la vittoria.
La bolzanina ha preso il via alla tappa conclusiva con appena 2” di vantaggio sulla diretta concorrente al successo, l’esperta lituana Rasa Leleivyte. Un margine minimo, ma che si è rivelato sufficiente. Anche nell’ultima giornata di gara, 129 chilometri da Lucca a Montecatini Alta, Vigilia è riuscita a fare corsa di testa, sorretta dalle compagne di squadra della Top Girls Fassa Bortolo. Ad alzare le braccia al cielo è stata l’ucraina Olha Kulynich, che ha preceduto di 6” il gruppo delle migliori, con Alessia impegnata a controllare le dirette concorrenti al successo finale.
Lo sprint per il secondo posto ha premiato l’olandese Femke Gerritse, con Vigilia quarta alle spalle di Leleivyte, ma poi promossa in terza piazza, complice la retrocessione in classifica della lituana per una scorrettezza negli ultimi metri. Alessia ha così potuto brindare alla vittoria, prima con 6” di vantaggio in classifica generale su Leleivyte e chiamata a indossare anche la maglia arancione di miglior italiana, quella verde delle scalatrici e quella ciclamino (a punti).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.

Cerca nelle news