Logo FCI Alto Adige
Ciclocross

Ciclocross: buoni risultati a Faè di Oderzo e Vittorio Veneto

Weekend ricco di podi e piazzamenti nel ciclocross per i colori dell'Alto Adige, portato in alto in primis dal Team Zanolini-Q36.5 Südtirol. Al 21° Ciclocross Internazionale del Ponte, andato in scena venerdì 8 dicembre a Faè di Oderzo, il club bolzanino è salito sul podio con lo junior Lorenzo Longhi, battuto in volata dal friulano della Dp66 Stefano Viezzi.

L'allievo del Team Zanolini Patrik Pezzo Rosola in azione
L'allievo del Team Zanolini Patrik Pezzo Rosola in azione

Il Team Zanolini-Q36.5 Südtirol ha conquistato un altro argento tra gli Allievi 2° anno con Patrik Pezzo Rosola, preceduto di 2” dall’ormai abituale rivale Filippo Grigolini (Jam’s Bike Buja). Terza piazza, invece, per la trentina Nicole Azzetti, anche lei tesserata per il Team Zanolini, staccata di 36” dalla vincitrice Elisa Bianchi e di meno di 20” da Giorgia Pellizotti della Sanfiorese, seconda.
Nella gara trevigiana ha centrato un piazzamento nella top 5 anche Eva Lechner (Alé Cycling Team), quinta a 1’31” dalla vinctrice, la friulana Sara Casasola, mentre tra i G6 (che nel 2024 passeranno nella categoria Esordienti) c’è da segnalare il doppio secondo posto del Cardano, portato sul podio da Greta Scuderi e da Franz Engele.
Il weekend di gare è proseguito sabato con il 39° Gran Premio Città di Vittorio Veneto (Treviso), gara valevole come ultima prova del circuito Master Cross Smp. Anna Oberparleiter (Team Cingolani) si è classificata quarta nella gara Open femminile vinta in solitaria dalla sua compagna di squadra Rebecca Gariboldi. Quest’ultima è stata affiancata sul podio dalla coppia della Dp66 formata da Carlotta Borello e da Alice Papo.
Tra gli juniores, invece, nuovo secondo posto per Lorenzo De Longhi, a 45” da Mattia Agostinacchio (Beltrami Tsa). L’alfiere del Team Zanolini ha così visto sfumare per l’inezia di 3,5 punti il successo finale nella classifica del Master Cross, preceduto nella graduatoria di categoria dallo stesso Agostinacchio (124,5 punti contro 121).
Seconda piazza anche per Patrik Pezzo Rosola tra gli Allievi 2° anno, sempre alle spalle di Filippo Grigolini, con Eric Zanolini decimo. Pezzo Rosola ha comunque potuto brindare al successo finale nel Master Cross, vittorioso con 180 punti davanti a Grigolini (170,5).
Obiettivo sfumato, invece, per la trentina Nicole Azzetti, ottava nella gara vinta da Elisa Giangrasso (Guerciotti Salus) davanti a Giorgia Pellizotti. Quest’ultima ha vinto il Master Cross con 166 punti, contro i 148 di Azzetti, seconda. Sempre a Vittorio Veneto, infine, decimo posto per l’esordiente della Libertas Laives Luis Mauri Macas Jimenez.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,547 sec.

Cerca nelle news