Logo FCI Alto Adige
Donne

Giornata Rosa: stoccata vincente di Carretta tra le Esordienti

Matilde Carretta era tra le osservate speciali questa mattina alla Coppa Amelia, Vittorio e Primo Bianchi, corsa per Esordienti Donne che ha aperto la Giornata Rosa organizzata a Bolzano dalla locale Ciclistica Adriana.

Il podio delle Esordienti 1° anno con Matilde Carretta al centro
Il podio delle Esordienti 1° anno con Matilde Carretta al centro

La portacolori del Young Team Arcade, formazione trevigiana, non ha tradito le attese e si è imposta allo sprint, anticipando tutte sul traguardo di via Marco Polo, prima assoluta e prima – di conseguenza – anche nella graduatoria riservata alle “primo anno”, mentre tra le “secondo anno” il successo è andato a Bianca Luisotto, a siglare una splendida doppietta per il Young Team Arcade.

Il podio delle Esordienti 2° anno, con Luisotto sul gradino più alto
Il podio delle Esordienti 2° anno, con Luisotto sul gradino più alto

Una sessantina le atlete che si sono presentate al via, chiamate a coprire sette giri di un circuito pianeggiante con partenza e arrivo in via Marco Polo, nella zona della Fiera di Bolzano. La corsa è stata tirata e vivace fin dalle battute iniziali, come confermato dall’alta media di gara (34,469 km/h).

La partenza della corsa in via Marco Polo a Bolzano
La partenza della corsa in via Marco Polo a Bolzano

Al quarto giro c’è stato il traguardo volante, una sorta di prova generale dello sprint conclusivo. A vincerlo è stata la trentina Sofia Tezzele, che si è tenuta alle spalle Aurora Nadali e una delle grandi favorite di giornata, la già citata Matilde Carretta.
Non sono mancati i tentativi d’allungo, ma il gruppo ha sempre tenuto sotto controllo la situazione, presentandosi compatto al suono della campana che indicava l’ultimo giro di gara.
Matilde Carretta ha anticipato tutte, senza attendere di imboccare il rettilineo conclusivo, riuscendo a resistere al ritorno delle inseguitrici. La promettente atleta del Young Team Arcade ha così conquistato la terza vittoria stagionale, dopo le recenti affermazioni centrate a Dro (il 25 aprile) a Sant’Urbano il primo maggio.

L'arrivo a braccia alzate di Matilde Carretta
L'arrivo a braccia alzate di Matilde Carretta

Sul podio della categoria Esordienti 1° anno, assieme a Matilde Carretta, sono salite Elena Miglioranzi (Sorgente Pradipozzo) e Martina Giacon (Scuola Ciclismo Vò), con le trentine Giulia Dandrea, Melissa Prela e Alice Bruseghini (Eletta Trentino Cycling Academy) sesta, nona e decima, migliori delle regionali.
Ha trionfato il Young Team Arcade anche tra le 2° anno, con Bianca Luisotto prima davanti alle padovane della Scuola Ciclismo Vò Aurora Marzolla e Giorgia Fabbian, seconda e terza. Quarta la trentina Sofia Tezzele.

Ordine d’arrivo Esordienti Donne 1° anno

1. Matilde Carretta (Young Team Arcade) 28 km in 46’04” (media 36,469 km/h)
2. Elena Miglioranza (Sorgente Pradipozzo)
3. Martina Giacon (Scuola Ciclismo Vò)
4. Chiara Biscontin (Gc Sossano)
5. Virginia Moro (Young Team Arcade)
6. Giulia Dandrea (Eletta Trentino Cycling Academy)
7. Lavinia Tosi (Gc Sossano)
8. Martina De Franceschi (Scuola Ciclismo Vò)
9. Melissa Prela (Eletta Trentino Cycling Academy)
10. Alice Bruseghini (Eletta Trentino Cycling Academy)

Ordine d’arrivo Esordienti Donne 2° anno

1. Bianca Luisotto (Young Team Arcade) 28 km in 46’04” (media 36,469 km/h)
2. Aurora Marzolla (Scuola Ciclismo Vò)
3. Giorgia Fabbian (Scuola Ciclismo Vò)
4. Sofia Tezzele (Eletta Trentino Cycling Academy)
5. Ilary Campagnolo (Uc Lupi)
6. Sara Enzo (Uc Conscio Pedale del Sile)
7. Emma Visintin (Valvasone)
8. Elena D’Agnese (Valvasone)
9. Chiara Zanon (Uc Lupi)
10. Greta Romare (Breganze Millenium)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,939 sec.

Cerca nelle news