Logo FCI Alto Adige
Ciclocross

Eva Lechner è sesta tra le élite agli Italiani Ciclocross

Eva Lechner ha chiuso sesta nella gara regina in rosa, la élite femminile, ai campionati italiani di ciclocross di Cremona, dove ad alzare le braccia al cielo è stata la friulana Sara Casasola, la grande favorita della vigilia.

La friulana di Maiano, classe 1999, è riuscita a fare la differenza subito dopo il via, prendendo la testa della corsa e poi mantenendola fino al traguardo. Un successo mai in discussione il suo, mentre alle spalle della battistrada andava in scena la lotta per gli altri due gradini del podio.
Ad avere la meglio, in questo caso, è stata Letizia Borghesi, che si è garantita la piazza d’onore chiudendo con un distacco di 1’17”, con Rebecca Gariboldi del Team Cingolani terza a 1’36”. Sesta l’altoatesina Eva Lechner, staccata di 3'55".

Ordine d’arrivo gara Elite Donne

1. Sara Casasola (Fas Airport Guerciotti) in 49’05”
2. Letizia Borghesi (Ef Education) a 1’17”
3. Rebecca Gariboldi (Team Cingolani) a 1’36”
4. Alessia Bulleri (Cycling Cafè Racing) a 2’02”
5. Francesca Baroni (Hubo Remotive) a 3’19”
6. Eva Lechner (Cs Esercito) a 3’55”
7. Asia Zontone (Jam’s Bike Buja) a 4’13”
8. Katia Moro (Papao Racing) a 4’22”
9. Iris Rolfini (Sporteven Cycling) a 1 giro
10. Nicoletta Bresciani (Bonfanti Racing) a 1 giro

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,891 sec.

Cerca nelle news