Logo FCI Alto Adige
Ciclocross

Weekend da applausi per Engele, Leoni, Pezzo Rosola e Azzetti

A una settimana dai campionati italiani giovanili, arrivano risultati pesanti per gli specialisti altoatesini del ciclocross, impegnati oggi su due fronti, chi nella tappa conclusiva del 44° Trofeo Triveneto, andata in scena a Ponte della Muda (Cordignano), e chi a Brembate (Bergamo).

L'esordiente del Cardano Franz Engele
L'esordiente del Cardano Franz Engele

In terra trevigiana hanno esultato l’esordiente Franz Engele (Cardano) e l’allievo Daniele Leoni (Libertas Laives).
Engele, che nel 2024 è alla prima stagione tra gli Esordienti, si è imposto nella gara riservata ai classe 2011 al termine di un duello a distanza con il trentino del Veloce Club Borgo Samuel Dal Molin, distanziato di 14” al traguardo. Terzo l’atleta di casa in forza al Gs Mosole Pietro Foffano, staccato di 23”, con Emmanuele Gaspari (Gs Alto Adige) buon sesto a 1’33”.
È bastato un terzo posto per esultare, invece, a Daniele Leoni, che nella gara Allievi 2° anno è salito sul gradino più basso del podio, preceduto dal forte friulano Filippo Grigolini (Jam’s Bike Buja) e da Flavio Dispensa della Sanfiorese. Grazie al risultato conseguito a Ponte della Muda, il portacolori della Libertas Laives si è garantito il primo posto finale nella classifica del Trofeo Triveneto Ciclocross con 276 punti, contro i 249 di Flavio Dispensa, secondo classificato davanti a Filippo Grigolini (206).

Daniele Leoni con la maglia di vincitore del Triveneto Ciclocross
Daniele Leoni con la maglia di vincitore del Triveneto Ciclocross

Nel Trevigiano hanno centrato un buon piazzamento anche i gemelli della Libertas Laives Pier Davide e Luis Mauri Macas Jimenez, settimo e ottavo nella prova riservata agli Esordienti 2° anno, nonché 5° e 6° nella graduatoria finale del Trofeo Triveneto. Tra le Esordienti Donne, sempre a Ponte della Muda, da segnalare infine il quarto posto di Greta Scuderi (Cardano), rimasta ai piedi del podio per poco più di 10”, con Daniel Cornella (Libertas Laives) nono tra gli Allievi 1° anno.
Da segnalare anche il secondo posto finale nella classifica del Trofeo Triveneto di Eva Lechner, che ha totalizzato 194 nella categoria Donne Open, chiudendo alle spalle di Beatrice Fontana (244). Sesta Anna Oberparleiter.

Team Zanolini protagonista nel Bergamasco

Una vittoria e un secondo posto. Il Team Zanolini-Q36.5 Südtirol è salito due volte sul podio al 1° Ciclocross Nulli Guber Vittoria, gara bergamasca andata in scena a Brembate. Patrik Pezzo Rosola, tra i candidati al titolo tricolore ai campionati italiani del prossimo weekend, ha confermato il proprio buon stato di forma imponendosi nella gara Allievi 2° anno, affiancato sul podio da Stefano Cavalli (Alé Cycling Team) e da Paolo Favero (Gb Team Pool Cantù). Settimo nella stessa gara, Eric Zanolini.
Nel Bergamasco si è confermata ancora una volta ai vertici delle classifiche anche Nicole Azzetti. La trentina tesserata per il club diretto da Gerry Zanolini ha chiuso seconda nella prova riservata alle Allieve, alle spalle della figlia d’arte Giorgia Pellizotti (Sanfiorese) e davanti alla forte bresciana Elisa Bianchi (Guerciotti Salus Development).
Tra le Allieve 1° anno, nona Aurora Bresadola, alla prima top 10 stagionale.
A Brembate è tornata a salire sul podio Eva Lechner, seconda nella gara Open femminile vinta dalla sua compagna di squadra Lucia Bramati.

Nicole Azzetti (sulla sinistra) sul podio a Brembate
Nicole Azzetti (sulla sinistra) sul podio a Brembate

Lo junior De Longhi è 15° in Coppa del Mondo

Piazzamento di prestigio per lo junior del Team Zanolini-Q36.5 Südtirol Lorenzo De Longhi, che ha portato i colori del club bolzanino nelle posizioni di vertice nella tappa di Coppa del Mondo di ciclocross disputata a Benidorm, in Spagna. De Longhi ha chiuso 15° a 1’22” dal vincitore, il francese Aubin Sparfel, campione europeo della specialità e nuovo leader del circuito. Il migliore degli azzurri è stato Stefano Viezzi, sesto. La Coppa del Mondo si concluderà domenica 28 gennaio a Hoogerheide, in Olanda.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,844 sec.

Cerca nelle news