Logo FCI Alto Adige
Ciclocross

Giovani bolzanini sugli scudi nel Torinese e nel Veronese

I giovani ciclocrossisti bolzanini si sono messi in luce oggi nelle due importanti gare in programma nel Nord Italia, ovvero la tappa del Master Cross Smp di San Francesco al Campo (Torino) e la prova del Triveneto Ciclocross di Roverchiara (Verona).

I ragazzi della Libertas Laives impegnati a Roverchiara
I ragazzi della Libertas Laives impegnati a Roverchiara

In terra veneta hanno brillato i portacolori della Libertas Laives, che hanno raccolto un primo, un terzo, un quarto e un quinto posto. Ad alzare le braccia al cielo è stato Daniele Leoni, che ha trionfato tra gli Allievi 2° anno precedendo all’arrivo Flavio Dispensa (Sanfiorese) e i due trentini Cristian Dandrea (Veloce Club Borgo) e Luca Zandonai (Team Lapierre Trentino), con David Figl (Sunshine Racers) settimo.
Tra gli Allievi 1° anno, invece, quinta piazza per Daniel Cornella, anche lui della Libertas Laives, frenato dalla caduta della catena nelle fasi iniziali di gara ma poi bravo a rimontare posizioni e a garantirsi un posto nella top 5. La gara è stata vinta da Nicolò Preto Martini (Hellas Monteforte), accompagnato sul podio da Mattia Piani (Pedale Manzanese) e da Gabriele Blaseotto (Libertas Ceresetto).
Tra gli Esordienti 2° anno, poi, hanno brillato i gemelli Pier Davide e Luis Mauri Macas Jimenez, terzo e quarto al traguardo alle spalle del vincitore Riccardo Tofful (Manzanese) e del secondo classificato Simone Gregori (Ciclistica Pieris).

Pezzo Rosola trionfa a San Francesco al Campo, Azzetti seconda

Prosegue a suon di vittorie, podi e soddisfazioni la stagione del ciclocross del Team Zanolini-Q36.5 Südtirol, oggi impegnato a San Francesco al Campo nella gara valevole per le classifiche del Master Cross Smp. Patrik Pezzo Rosola e la trentina Nicole Azzetti hanno confermato la loro leadership nel circuito, rendendosi protagonisti di un’ottima prova.
Il figlio dell’olimpionica della mountain bike Paola Pezzo si è imposto tra gli Allievi 2° anno dopo una gara in rimonta. Il giovane Patrik, frenato dalla caduta della catena, si è ritrovato in diciottesima posizione, ma non ha mai mollato la presa, riuscendo a riportarsi al comando della gara e a vincerla, con 1”5 di vantaggio sul forte Filippo Grigolini (Jam’s Bike Buja). Terzo a 11” Pietro Deon (Sanfiorese).
Nicole Azzetti, invece, si è classificata seconda tra le Allieve, preceduta all’arrivo di 16”7 da Giorgia Pellizotti della Sanfiorese, figlia dell’ex professionista e ora direttore sportivo della Bahrain-Victorious Franco Pellizotti. Terza la friulana Carlotta Petris (Dp66), staccata di 22”9.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Cerca nelle news